Article
Digital Version
Télécharger | Copier/coller | Impression

Il welfare di comunità e il welfare culturale

2023 - Franco Angeli

241-253 p.

  • Il presente lavoro cerca di esplorare il sentiero poco battuto dei nuovi e più recenti cambiamenti del welfare italiano (Ciocia e Tognetti, 2022). L'obiettivo è quello di fornire spunti di riflessione per stimolare il dibattito in merito allo stato attuale del sistema di welfare. Si prescinde in questa sede dall'osservazione delle misure economiche statali, oggi in fase di revisione e mutamento, in favore delle realtà pubbliche o private - in convenzione con i sistemi pubblici - che forniscono servizi. Non solo, grande spazio viene dedicato all'approfondimento delle nuove frontiere di welfare, in particolare il welfare di comunità (Giovannetti, Gori e Pacini, 2014; Rago e Venturi, 2016) e il welfare culturale (Manzoli e Paltrinieri, 2021). Dopo un'analisi introduttiva dei modelli di welfare di comunità e di welfare culturale, il lavoro prosegue con un confronto tra il welfare tradizionale ed i modelli teorici esposti, l'obiettivo è quello di individuarne i potenziali vantaggi applicativi.
  • L'intento di questo lavoro è, quindi, quello di raccogliere i molteplici stimoli che aprono la strada alle nuove frontiere di welfare e di costituire un primo tentativo di risposta, non univoca ed aperta a possibili ed auspicabili sviluppi, ai quesiti che gli autori si sono posti. [Testo dell'editore].
  • This paper seeks to explore the unfamiliar way of new and more recent changes in Italian welfare (Ciocia e Tognetti, 2022). The aim is to provide food for thought in order to stimulate debate on the current condition of the welfare system (Ferrera, Fargion e Jessuola, 2012) in our country (the observation of economic policies, now being revised and changed, in favour of public or private realities - in agreement with public systems - that provide services is left out here). Not only that, but a great deal of space is also devoted to an in-depth examination of new welfare frontiers - in particular, community welfare (Giovannetti et al., 2014; Rago e Venturi, 2016) and cultural welfare (Manzoli e Paltrinieri, 2021). After an introductory analysis of the community welfare and cultural welfare models, the work proceeds with a comparison between the legal framework and the theoretical models outlined, the aim being to identify their potential benefits in application.
  • Therefore, the purpose of this work is to gather the multiple stimuli that open the way to the new welfare frontiers and to provide an initial effort to answer, not univocal and open to possible and desirable developments, the questions posed by the authors. [Publisher's text].

Fait partie de

Welfare e ergonomia : IX, 2, 2023