Article
Digital Version
Télégarger | Copier/coller | Impression

Ricerca Valutativa e Information Design : riflessioni sui metodi e i linguaggi comunicativi

2018 - Franco Angeli

191-212 p.

  • Negli attuali contesti in cui si enfatizza la funzione di accountability della valutazione, comunicare gli esiti della ricerca valutativa è prioritario, affinché tutti gli stakeholder possano comprenderne processi e risultati. Anche in termini di rendicontazione sociale, la digitalizzazione apre nuovi scenari verso metodi, strumenti e linguaggi comunicativi in grado di ottimizzare le opportunità comunicative offerte dalle tecnologie. Il paper intende favorire una prima riflessione su una tematica ancora non adeguatamente affrontata, coniugando modelli di linguaggi comunicativi basati sull'Infografica e la Data Visualization, già sperimentati nell'Information Design, e aspetti problematici della valutazione. Il paper vuole quindi essere occasione per ragionare su modalità innovative di comunicazione della valutazione, indagando come possano contribuire a diffondere una cultura della valutazione e a legittimare quest'ultima quale strumento conoscitivo per migliorare pratiche e processi. [Testo dell'editore].
  • In the current contexts in which the accountability purpose of the evaluation is emphasized, communicating the results of the evaluation research is a priority, so that all stakeholders can understand its processes and results. Also with regard to social accountability, the digitalization process opens up new scenarios for methods, tools and communicative languages able to optimize the communication opportunities provided by technologies. The paper aims to foster a first reflection on a issue that has not yet been adequately addressed, combining models of communicative languages based on Infographic and Data Visualization, already experimented in Information Design, and problematic aspects of evaluation. The paper, therefore, aims to be an opportunity to discuss about innovative ways of communicating the evaluation, investigating how they can contribute to spread a culture of evaluation and to legitimize it as a cognitive tool to improve practices and processes. [Publisher's text].

Fait partie de

RIV : rassegna italiana di valutazione : 71/72, 2/3, 2018