Torrossa Online Digital Bookstore 0

La tua libreria digitale di ricerca

Libro, Scudi di frontiera : dinamiche di conquista e di controllo normanno dell'Abruzzo aquilano, Forgione, Alfonso, All'insegna del giglio
EB
Libro
EB
Libro
Scudi di frontiera : dinamiche di conquista e di controllo normanno dell'Abruzzo aquilano
2018 - Insegna del Giglio
ID: 4375730
Permalink: http://digital.casalini.it/9788878148567
ISBN: 9788878148567
  • Informazioni
    DESCRIZIONE

    228 p. : ill.

    NOTE
    • L'incastellamento verificatosi durante il periodo normanno ha profondamente segnato l'Abruzzo aquilano, provocando un sostanziale riassetto dell'organizzazione territoriale precedente, contraddistinta da un numero limitato di fortificazioni. La ricerca archeologica, in questo caso, diviene strumento cruciale per comprendere fino in fondo le dinamiche e l'evoluzione nel tempo di questo fenomeno, in un'area troppo spesso considerata liminare sia in senso geografico che politico. In questo peculiare periodo storico il territorio vide la nascita di nuovi insediamenti fortificati, sulla base di modelli normanni già sperimentati con successo in altre aree di confine. Questa ipotesi trova forza e conferme nella prassi operativa normanna che prevedeva la realizzazione in aree di frontiera di un particolare modello insediativo, la motte and bailey, considerato il più funzionale per il controllo e l'amministrazione dei nuovi possessi, nonché una chiara affermazione dell'identità e del potere dei nuovi conquistatori.
    • La presenza di una collina artificiale, o di qualsiasi altra istallazione riferibile a essa, motta o éperon aménagé risulta superflua in territori accidentati e ricchi di rilievi naturali come l'Italia Meridionale, e si può dunque ragionevolmente spiegare solo con la radicata abitudine a un "modello insediativo" importato direttamente dalla Normandia, un'ipotetica tipologia di "castello matrice". La vastità delle testimonianze presenti nel territorio che ancora non sono state fatte oggetto di puntuali e mirate indagini conferma come l'Abruzzo attenda tuttora un'attenzione che, almeno sul piano della ricerca archeologica, con alcune lodevoli eccezioni, gli è stata troppo a lungo negata. [Testo dell'editore].
    • Includes bibliographical references.
FORMATO :
DIMENSIONE DEL FILE: 8,48 Mb
Numero di stampe permesse: Max. 1
Opzioni d'uso: Download, copia/incolla e stampa autorizzati
Compatibilità: Adobe Acrobat, Desktop, App
Iva esclusa
EUR 22,00