Revue
Digital Version

La rivista di servizio sociale

Istituto per gli Studi sui Servizi Sociali
  • La rivista di servizio sociale, organo dell'Istituto per gli Studi sui Servizi Sociali, è pubblicata dal 1961 con periodicità trimestrale e, dal 2017, è realizzata in collaborazione con la Società Italiana di Servizio Sociale - SocISS. Intende apportare il contributo degli studiosi e dei professionisti al progressivo miglioramento dell'organizzazione dei servizi sociali nel nostro paese secondo un preciso orientamento basato sul decentramento e sull'unificazione dei servizi a livello territoriale, sulla prevenzione delle condizioni di disagio socio-culturale e biopsichico, sulla priorità dei servizi aperti, sulla partecipazione effettiva dei cittadini alla programmazione e gestione dei servizi; questo tipo di lavoro culturale si rende necessario anche per promuovere e arricchire il processo di identificazione degli operatori nei propri ruoli professionali.
  • La Rivista si propone in una prospettiva dialettica e critica della problematica dei servizi sociali di essere aperta ad apporti anche non convergenti. Sono previsti, accanto a saggi di carattere generale e teorico connessi, al mutamento sociale del Paese e a contributi relativi ai problemi del territorio, della partecipazione, del decentramento, del costo dei servizi, anche su studi concernenti settori più specifici quali la disabilità, la droga, la salute mentale, il disadattamento sociale, i problemi della donna, dei giovani, degli anziani e a tutti gli altri problemi consimili. [Testo dell'editore]