E-book
Digital Version
Télégarger | Copier/coller | Impression

Trulli e capanne in pietra a secco pugliesi : tra storia, semantica e antropologia

2021 - Edizioni di Pagina

210 p. : ill.

  • Includes bibliographical references (p. 199-210).
  • Come spiegare la diversità morfologica delle costruzioni in pietra a secco che si trovano sparse nella gran parte delle campagne pugliesi? La questione, non nuova, è affrontata qui con un approccio originale: dimostrare come le costruzioni cupoliformi si differenzino a seconda delle competenze tecniche dei loro costruttori, delle funzioni d'uso e della disponibilità economica del proprietario, che attraverso questi edifici aveva occasione di comunicare e ostentare il proprio status sociale.
  • Focus della trattazione sono le differenze stilistiche che contraddistinguono le capanne in pietra a secco pugliesi, con ampie aperture sui temi generali della tecnica costruttiva a tholos, quali la sua origine e la sua diffusione nell'area euro- mediterranea. Un percorso che attraversa architettura vernacolare, geografia umana, etnologia europea, antropologia dell'arte e dell'architettura, storia del paesaggio agrario, etnoarcheologia e semantica. [Testo dell'editore]