E-book
Digital Version
Télégarger | Copier/coller | Impression

Manuale di criminal profiling : teorie e tecniche per tracciare il profilo psicologico degli autori di crimini violenti

2018 - Celid

231 p.

  • Includes bibliographical references (p. 225-231).
  • Il criminal profiling e la behavioral analysis applicano la psicologia all'investigazione criminale per tracciare il profilo dell'autore (ignoto) di un delitto partendo dall'analisi del crimine, aiutano a comprendere il modus operandi e la firma dell'offender e a individuarlo fra diversi sospettati, permettono di collegare tra loro crimini con caratteristiche analoghe (crime linking) e di stimare l'area di residenza e/o di lavoro del sospettato (geographical profiling). Il ritualistic profiling e la symbolic analysis sono metodiche che possono essere utilizzate per l'analisi degli elementi rituali e dei simboli occulti presenti sulla scena del crimine, così da poter risalire agli autori dei delitti commessi.
  • Questo volume propone una raccolta di studi e ricerche sul criminal profiling, offrendo a investigatori, magistrati e forze dell'ordine (ma anche a studenti universitari e lettori interessati alla materia) un pratico supporto per tracciare il profilo psicologico degli autori di crimini violenti: serial killer, stupratori, molestatori di bambini, stalker, e praticanti di culti distruttivi (satanismo, vampirismo, santeria, palo mayombe, voodoo, macumba, brujeria, ecc.).
  • In appendice il lettore troverà inoltre il VICAP Crime Analysis Report Form dell'FBI, un questionario per l'identificazione e il collegamento di schemi comuni di comportamento presenti in crimini violenti perpetrati dallo stesso autore in luoghi e tempi differenti; e la 911 COPS (Considering Offender Probability in Statements) Scale, una scala per comprendere se la persona che chiama i soccorsi per ottenere aiuto in caso di crimini violenti e omicidio è anche l'autore del delitto stesso, oppure no. [Testo dell'editore]