Article
Digital Version
Télégarger | Copier/coller | Impression

Roberto Longhi : una biografia intellettuale ad uso del neofita : I. : gli anni della formazione

2018 - Il Poligrafo

P. 143-177

  • The text traces the years of Roberto Longhi's training, starting from his studies at the University of Turin, with Pietro Toesca, and from the Specialization Course in History of Art in Rome, with Adolfo Venturi, up to the teaching at the "Visconti" and "Tasso" Roman high schools. Special attention is devoted to the difficult relationship with Bernard Berenson and to the unrealized translation of his Italian Painters of the Renaissance, as well as to the many cultural influences to which the young man is exposed: from the Benedetto Croce's philosophy up to Hildebrand's visual theory and to formalist methodology. Alongside his collaborations with «La Voce» and «L'Arte», his interest in Futurism and more generally in contemporary art is emphasized, with the aim of rendering the complexity of an integral historical-critical experience, revolutionary example of the new education planned for modern scholars in History of Art. [Publisher's text]
  • Il testo ripercorre gli anni della formazione di Roberto Longhi, a partire dagli studi all'Università di Torino, con Pietro Toesca, e dal Perfezionamento romano in Storia dell'arte, con Adolfo Venturi, per giungere all'insegnamento presso i licei romani Visconti e Tasso. Speciale attenzione è dedicata al difficile rapporto con Bernard Berenson e alla mancata traduzione del suo Italian Painters of the Renaissance, così come alle molteplici influenze culturali cui il giovane si espone: dalla filosofia crociana alle proposizioni purovisibiliste e formaliste. Accanto alle collaborazioni con «La Voce» e «L'Arte», si rilegge il suo interesse per il Futurismo e più in generale per l'arte contemporanea, nell'intento di rendere la complessità di un'esperienza storico-critica integrale, rivoluzionario esempio della nuova educazione prevista per i moderni studiosi di Storia dell'arte. [Testo dell'editore]

Fait partie de

Musica & Figura : 5, 2018