E-book
Digital Version
Télégarger | Copier/coller | Impression

Libro bianco su Bologna : Giuseppe Dossetti e le elezioni amministrative del 1956

2009 - Diabasis

251 p.

  • Includes bibliographical references.
  • Alle elezioni amministrative del 1956 per il Comune di Bologna, il cardinale Lercaro "chiese" a Giuseppe Dossetti, che aveva già lasciato la vita politica ed era già sacerdote nel suo petto, di guidare la lista della DC contro il comunista Dozza. Dossetti visse come "uno sfregio" questo essere ributtato nell'arena politica, da cui si era già ritratto; ma, servo obbediente del suo Vescovo, accettò. E ne venne uno straordinario, indimenticabile, esempio di partecipazione a una battaglia politica: il gruppo di lavoro, che fu un'autentica scuola di formazione, la concretezza positiva delle proposte, la passione civile e la serietà culturale, il vivo dialogo cercato con la viva città Un campione ricreato in loco di ciò che fu il lavoro della redazione di «Cronache sociali»: partecipare a costruire la città degli uomini con l'intelligenza e con il cuore, con l'anima. [Testo dell'editore].
  • Contains introductory texts by the editors (p. 7-60), bibliographical references and notes.
  • G. Dossetti (1913-1996), priest and protagonist of the former Italian Christian Democrat Party.