E-book
Digital Version
Télégarger | Copier/coller | Impression

Mondi infiniti di Luigi Ghirri

2005 - Diabasis

193 p. : ill.

  • Includes bibliographical references.
  • Il paesaggio della bassa, le villette geometrili in provincia di Modena, le spiagge sull'Adriatico...sono luoghi consueti, quotidiani. Luigi Ghirri , magistrale interprete dello sguardo , ha saputo restituire dignità ai paesaggi più ovvi , al punto che la migliore definizione della sua fotografia è forse quella di Walker Evans, uno dei fotografi che Ghirri amava di più: le sue fotografie sono come carezze fatte al mondo. Curatrice di alcune delle sue mostre più belle (Luigi Ghirri, Vista con camera), Ennery Taramelli presenta per la prima volta una monografia critica sui Mondi infiniti di Luigi Ghirri: alla parte saggistica, composta di due saggi sulla prima produzione del fotografo e quella dei due libri del 1989, Paesaggio italiano e il Profilo delle nuvole, fanno da fulcro le sue immagini , nell'ottica - tutta ghirriana - del pensare per immagini.
  • Nella fotografia di Ghirri, suggerisce l'autrice, le immagini disegnano un racconto del proprio ritorno a casa, in un paesaggio che coniuga felicemente paese e universo, microcosmo geografico e cosmo interiore, infanzia biografica e infanzia del mondo, contro le immagini anestetiche e anaffettive del mondo moderno. [Testo dell'editore].
  • Contains bibl. references and notes.
  • L. Ghirri (1943-1992), photographer.