Torrossa Online Digital Bookstore 0

Your store for digital research texts

Article, Beyond the surface : functional analysis of pottery and its application to middle Neolithic San Ciriaco vessels (5th millennium cal BC, Sardinia, Italy), Fanti, Laura, Istituto italiano di preistoria e protostoria
A
Article
A
Article
Beyond the surface : functional analysis of pottery and its application to middle Neolithic San Ciriaco vessels (5th millennium cal BC, Sardinia, Italy)
2019 - Istituto italiano di preistoria e protostoria
ID: 4574115
DOI: 10.32097/1100
ISSN: 2282-457X

Is part of

Rivista di scienze preistoriche : LXIX, 2019
  • Information
    DESCRIPTION

    P. 1-34

    NOTE
    • The aim of this paper is to highlight the effectiveness of the integrated functional approaches in investigating the issue of pottery function in Neolithic societies. Starting from the main results of the research fields devoted to exploring pottery function, a multistep approach combining the analysis of morphology, morphometry, general technological characteristics and all the range of traces related to actual use (attritions, visible and absorbed residues) is proposed and applied to some Neolithic pottery assemblages from central-western Sardinia ("San Ciriaco" facies, middle Neolithic B phase, 4500-4000 cal BC). These data complement the already published results about pottery use and content of vessels, identified by biomolecular and isotopic analyses (Fanti et al. 2018), in order to examine fully the categories of vessel use and to elucidate the behaviour of middle Neolithic groups in conceiving, selecting and using their ceramic containers for specific functional tasks. [Publisher's text]
    • Questo lavoro si propone di illustrare l'efficacia dell'applicazione di approcci funzionali interdisciplinari nell'analisi della funzione dei recipienti ceramici presso le società neolitiche. La metodologia proposta si fonda sui risultati dei precedenti studi dedicati alla valutazione funzionale delle caratteristiche morfologiche e morfometriche dei recipienti, all'analisi delle proprietà fisiche, meccaniche e termiche delle ceramiche, all'osservazione delle tracce d'usura e dei modelli di alterazione riferibili a specifiche modalità d'uso, all'analisi biomolecolare e isotopica dei residui organici visibili e/o assorbiti nelle pareti ceramiche.
    • Un'analisi funzionale interdisciplinare, che integra tutti i dati ottenibili attraverso tali differenti approcci analitici, è applicata alle ceramiche del Neolitico medio B (4500-4000 cal BC) di facies "San Ciriaco", provenienti dalla Sardegna centro-occidentale. I dati presentati arricchiscono i risultati editi sull'utilizzo delle ceramiche San Ciriaco e sull'analisi dei residui organici in esse preservati (Fanti et al. 2018), nell'obiettivo di definire le modalità d'uso dei recipienti e di comprendere i comportamenti dei gruppi medio-neolitici relativi alla produzione, alla selezione e all'utilizzo dei contenitori ceramici per specifici obiettivi funzionali. [Testo dell'editore]
    KEYWORDS
    • Neolitico, Mediterraneo occidentale, Sardegna, Funzione delle ceramiche, Uso dei recipienti ceramici, Analisi tracceologica, Analisi funzionale, Analisi dei residui organici
    • Neolithic, Western Mediterranean, Sardinia, Pottery function, Vessel use, Use-wear, Functional approach, Organic residue analysis.
  • In the same file
FORMAT :
FILE SIZE: 2.35 Mb
Authorised print limit: Unlimited prints
Permissions: Download, printing authorised, no copy/paste
Compatibility: Adobe Acrobat, Desktop, App
VAT Excluded
EUR 15.00