Owing to system upgrades, we would like to advise that on 17th October the website may not be available from 6:00 pm to 8:00 pm. We apologise for any inconvenience caused.

Torrossa Online Digital Bookstore 0

Your store for digital research texts

Book, I fiduciary duties nel quadro delle scalate ostili : l'esperienza statunitense tra criticità, prospettive e circolazione del modello, Sbarbaro, Ferruccio Maria, Eurilink
EB
Book
EB
Book
I fiduciary duties nel quadro delle scalate ostili : l'esperienza statunitense tra criticità, prospettive e circolazione del modello
2017 - Eurilink
ID: 4551710
ISBN: 9788885622029
  • Information
    DESCRIPTION

    189 p.

    SUBJECTS
    NOTE
    • Includes bibliographical references.
    • La posizione degli amministratori di una società quotata in pendenza di OPA ostile – leggasi: a essi sgradita – sfugge in parte alla riconduzione nell'ambito delle categorie tipiche del diritto civile (e, in specie, alla consecutio tra doveri del mandatario, conflitto di interessi, responsabilità), nel senso che una simile lettura, pur consentendo l'applicazione di una serie di norme e principi sostanzialmente uniformi, non ne coglie alcuni profili significativi. Al di fuori dei casi di interesse precipuo rispetto a un determinato esito dell'operazione, i quali possono liquidarsi come eventuali violazioni del dovere di lealtà, emerge infatti in capo al target's board una funzione di intermediazione nella contrattazione tra acquirente e venditore della partecipazione societaria che difficilmente può ricondursi all'interno della delega gestoria sottesa al rapporto fiduciario e che, per certi versi, può risultare riduttivo risolvere semplicemente riparametrando i confini dell'interesse sociale.
    • In questo senso, l'ordinamento statunitense costituisce un essenziale terreno di indagine per almeno due ordini di ragioni: innanzitutto la struttura manageriale della moderna corporation, fondata sulla separazione tra proprietà e controllo, porta al limite le tensioni di corporate governance e gli agency costs nei rapporti tra soci e amministratori; in secondo luogo, la matrice prettamente giurisprudenziale della disciplina dei fiduciary duties e della takeover defense ha favorito negli U.S.A. la proliferazione di numerose ed eterogenee tattiche difensive.
    • Dopo una necessaria premessa – comparatistica – sul tema generale del conflitto di interessi nei trasferimenti del controllo e un focus sui fiduciary duties, il lavoro si concentra dapprima sulla struttura operativa delle tattiche difensive e poi sulla definizione del relativo perimetro di legittimità, affiancando all'elaborazione giurisprudenziale elementi di diritto positivo e riscontri dottrinali. Alle conclusioni è affidato, poi, il compito di riassumere criticità e prospettive dell'esperienza statunitense nell'ottica della circolazione del modello. [Testo dell'editore].
FORMAT :
FILE SIZE: 2.26 Mb
Authorised print limit: Printing not allowed
Permissions: Download, no printing, no copy/paste
Compatibility: Adobe Acrobat, Desktop, App
VAT Excluded
EUR 5.80