Torrossa Online Digital Bookstore 0

Your store for digital research texts

Journal, Documenta : rivista internazionale di studi storico-filologici sulle fonti, Fabrizio Serra
J
Journal
J
Journal
Documenta : rivista internazionale di studi storico-filologici sulle fonti
2018 - Fabrizio Serra Editore
ID: 4380514
ISSN: 2611-9781
  • Information
    FREQUENCY

    Annuale = Annual

    NOTE
    • La rivista si occupa esclusivamente delle fonti scritte, costituite di testo e di supporto, siano esse un singolo documento (oppure un fascio di documenti di natura analoga o diversa), una serie archivistica, un complesso documentario, un gruppo di codici, un singolo manoscritto, un testo letterario e narrativo (in prosa, in versi o in altra forma) o documentario (pubblico, privato o semipubblico) la cui descrizione, studio, commento, esegesi, critica contribuiscano a meglio illustrarne la produzione, la formazione, la composizione, la sedimentazione, la stratificazione, l'archiviazione, la fortuna, la fruizione, la tradizione, la rielaborazione, la genuinità, l'intenzionalità, la manipolazione favorendone la conoscenza storica, filosofica, linguistica e letteraria.
    • Pertanto la rivista accoglie articoli provenienti da discipline che a vario titolo e in vario modo si occupano di tale amplissima tipologia di fonti scritte, come la storia, la filologia, la codicologia, la paleografia, l'epigrafia, la diplomatica, l'archivistica, privilegiando quegli orientamenti metodologici che prendano l'abbrivio da un approccio serio e diretto alle fonti, cioè al testo, ai veicoli materiali e alle modalità storiche, in una prospettiva che non può che essere quella del metodo storico e del paradigma indiziario, che sostanziano le molte e diverse discipline in cui il corpo a corpo dello studioso con le fonti del passato costituisce elemento essenziale e prioritario. [Testo dell'editore]
    • This journal is exclusively oriented to written sources, made up of text and support, whether constituted by a single document (or a bundle of documents, similar or diverse in nature), by an archival series, by a complex of documents, by a group of codices, by a single manuscript, by a literary and narrative (in prose, verses or other form) or documentary (public, private or semi-public) text, the description, study, comment, exegesis and critique of which can contribute to better illustrate its production, origin, composition, sedimentation, stratification, storage, fortune, fruition, tradition, re-elaboration, authenticity, intentionality, and manipulation, favouring the historical, philosophical, linguistic and literary knowledge of the source itself.
    • Therefore, the journal accepts articles coming from those disciplines that variously deal with such a wide range of written sources, such as history, philology, codicology, palaeography, epigraphy, diplomatics, archival science, favouring those methodological tendencies that stem from a serious and direct approach to sources, that is to the text and to the material and historical means that have preserved it, in a perspective that cannot be other than that of the historical method and of the inditiary paradigm, which substantiate the many and diverse disciplines in which the hand to hand struggle with the past's sources constitutes a primary and essential element. [Publisher's Text]
  • In the same file