Torrossa Online Digital Bookstore 0

Your store for digital research texts

Book, Crescita economica e coesione sociale nelle democrazie avanzate : un divorzio inevitabile?, Trigilia, C. (Carlo), Firenze University Press
EB
Book
EB
Book
Crescita economica e coesione sociale nelle democrazie avanzate : un divorzio inevitabile?
2017 - Firenze University Press
ID: 4211431
ISBN: 9788864535357
  • Information
    DESCRIPTION

    68 p.

    NOTE
    • Nel secondo dopoguerra, le economie dei paesi avanzati sono state a lungo caratterizzate da una crescita economica inclusiva. Negli ultimi decenni si è invece registrato un costante aumento delle disuguaglianze e un peggioramento per i gruppi sociali con un basso reddito. Che possibilità ci sono di ricostruire uno sviluppo più inclusivo come quello del trentennio post-bellico? È una strada praticabile? E a quali condizioni? O dobbiamo invece ipotizzare che tra crescita economica e coesione sociale nelle democrazie avanzate il divorzio sia inevitabile? Non c'è una risposta sicura a questo interrogativo, ma può essere un buon esercizio, specie per chi ritiene che uno sviluppo inclusivo sia una componente essenziale della qualità e della stabilità delle democrazie, chiedersi a quali condizioni si può cercare di perseguire tale obiettivo.
    • La strada proposta in questo testo mette a fuoco in chiave comparata le differenze significative nelle forme di regolazione economica e sociale tra le diverse democrazie avanzate che si riflettono in percorsi di sviluppo e modelli di capitalismo più o meno inclusivi. Perché alcuni paesi sono riusciti a difendere meglio nell'ultimo trentennio le condizioni di uno sviluppo inclusivo? Attraverso quali scelte regolative economiche e sociali. E ancora, vale la pena di porsi un interrogativo finora trascurato. In che modo la politica ha creato consenso intorno a tali scelte e le ha rese possibili, mentre in altri contesti ha sostenuto una crescita accompagnata da maggiori disuguaglianze?
    • Certo è che rinunciare all'obiettivo di trovare un equilibrio più soddisfacente tra crescita economica e coesione sociale non solo mette a repentaglio lo sviluppo economico, ma indebolisce e impoverisce le istituzioni democratiche. Carlo Trigilia è professore ordinario di sociologia economica nell'Università di Firenze. È membro dell'Accademia dei Lincei ed è stato ministro per la coesione territoriale. Tra i suoi scritti più recenti sul tema dello sviluppo inclusivo:Tipi di democrazia e modelli di capitalismo(in Stato e Mercato 2/ 2016);Democrazie e capitalismi(Il Mulino, 6/16). [Testo dell'editore]