Torrossa Online Digital Bookstore 0

Your store for digital research texts

E-book, Capitalismo distrettuale, localismi d'impresa, globalizzazione, Garofalo, Giuseppe, Firenze University Press
EB
E-book
EB
E-book
Capitalismo distrettuale, localismi d'impresa, globalizzazione
2007 - Firenze University Press
ID: 2251308
ISBN: 9788884536051
  • Information
    DESCRIPTION

    La via italiana allo sviluppo industriale è consistita, a partire dagli ultimi anni '60, nella diffusione di piccole e medie imprese, aggregate in reti distrettuali, con elevata propensione all'imprenditorialità e presenza forte di famiglie proprietarie. I distretti industriali, insediati in sistemi locali, tendono a “simulare” la grande impresa sfruttando costi più bassi grazie a fattori non solo economici. La realtà dei distretti ha una caratterizzazione territoriale (soprattutto aree forti del Nord-Est e Centro) e settoriale, essendo concentrati nelle “4a” (abbigliamento-moda, arredo-casa, agroalimentare, automazione-meccanica), con qualche sovrapposizione col “Made in Italy”. Come valutare tale modello? Attorno a questo quesito si incardina il dibattito su stato e prospettive del sistema produttivo italiano, che oscilla tra sostenitori della sua capacità di adattamento e critici del nanismo economico. Ad un giudizio sereno risulta che superata è la prospettiva del “piccolo è bello”, ma rischiosa è quella “declinista” che vede solo i pericoli per le nostre Pmi della globalizzazione e della rivoluzione informatica. L'idea, oggi prevalente, della crisi irreversibile è limitante sia perché non è facile “inventare”, ma neppure copiare, un modello di industrializzazione, sia perché vi sono spazi per un riposizionamento strategico delle imprese distrettuali. Il volume sviluppa riflessioni in tal senso mostrando come sia possibile un'evoluzione del modello distrettuale puntando su: guadagni di produttività, economie di scopo (attraverso diversificazione e ampliamento della gamma dei prodotti), flessibilità dell'organizzazione, capacità di coniugare tradizione e innovazione puntando sulla qualità dei prodotti, crescita dimensionale delle imprese, nuove forme di finanziamento, presenza attiva sui mercati internazionali, valorizzazione delle risorse del territorio. Per questo occorre che si riattivino le funzioni di comportamento degli imprenditori.[Testo dell'editore]

    395 p.

    NOTE
    • Includes bibliographical references.
    • Collected essays.
  • In this volume
FORMAT :
FILE SIZE: 2.94 Mb
Authorised print limit: Unlimited prints
Permissions: Download, copy/paste and printing authorised
Compatibility: Adobe Acrobat, Desktop, App
VAT Excluded
EUR 18.55