Torrossa Online Digital Bookstore 0

Your store for digital research texts

Book, La scienza, la filosofia e il senso comune, Popper, Karl Raimund, Sir, 1902-1994, Armando
EB
Book
EB
Book
La scienza, la filosofia e il senso comune
2005 - Armando
ID: 2249478
ISBN: 8883589947
  • Information
    DESCRIPTION

    Le tesi filosofiche sostenute da Karl Popper sono state da lui stesso etichettate on la formula realismo critico ed esposte come "completamento del criticismo kantiano". Popper, inoltre, si è presentato anche come il teorico del fallibilismo. Il fallibilismo, ha scritto, "non è nient'altro che il non-sapere socratico". Infine, egli ha affermato di essere "sempre stato un filosofo del senso comune". I meriti del senso comune, secondo Popper, sono molteplici. Infatti, ad esempio, ha privilegiato il realismo, l'indeterminismo e la teoria e la teoria della verità come corrispondenza. "Il senso comune - egli scrive - è in tutte le situazioni problematiche il consigliere più valido e più affidabile. Esso però non è sempre affidabile; e qualora si affrontino problemi di teoria della conoscenza è allora della massima importanza fronteggiarlo in modo seriamente critico". In breve, secondo Popper, la scienza e la filosofia hanno il loro punto di partenza nel senso comune e lo strumento di progresso è la critica. È la critica che consente, in ultima analisi, di passare dai pregiudizi del senso comune ai giudizi della filosofia e della scienza. Il punto di arrivo, dunque, è un senso comune più raffinato, più sofisticato. [Testo dell'editore]

    93 p.

    SERIES

    Popperiana

    NOTE
    • Includes bibliographical references.
    • Author's name on t.p.: Karl R. Popper.
    • In Italian translation.
  • In this volume
FORMAT :
FILE SIZE: 0.55 Mb
Authorised print limit: Unlimited prints
Permissions: Download, copy/paste and printing authorised
Compatibility: Adobe Acrobat, Desktop, App
VAT Excluded
EUR 8.00