IP: 66.249.64.83
.
Erweiterte Suche
Kollektion nach: Verlag Titel

Cocaina s.p.a. - Spagnolo, Vincenzo R. - Cosenza : L. Pellegrini, 2010.Monographien
InhaltsverzeichnisInhaltsverzeichnis
Katalog
Luigi Pellegrini
Spagnolo, Vincenzo R.

Cocaina s.p.a.

Cosenza : L. Pellegrini, 2010.
ID: 4400002
Permalink: http://digital.casalini.it/9788881015580
ISBN: 9788881015580
Beschreibung
  • 485 p. : ill.
Reihe
Notizen
  • Includes bibliographical references (p. 457-468) and index.
  • Dal Sud America agli Usa, dall'Africa all'Europa, dall'Asia all'Oceania, le rotte e i profitti dell'industria della polvere bianca. Storie di trafficanti, uomini d'affari, spacciatori e consumatori della regina delle droghe, che intossica milioni di persone, arricchisce le mafie e inquina il pianeta. Datele il soprannome che preferite: polvere d`angelo, bamba, cocco, barella, bonza, piscia di gatto, neve... Ma tenete bene a mente una cosa. Con qualsiasi nome la si chiami, non c`è dubbio, negli ultimi anni la regina delle droghe è diventata lei: la COCAINA. Secondo l'Onu, ne fanno uso almeno 21 milioni di persone nel mondo, 13 in Europa, 1 milione in Italia. Ma il numero totale dei consumatori cresce di continuo, in parallelo col calare del prezzo della singola dose: da sfizio costoso per le voglie dei ricchi, la polvere bianca è ormai alla portata di tutte le tasche, tanto che a Roma e Milano si vendono ormai dosi a 10-15 euro per i ragazzini.
  • In tutto il pianeta, il giro d'affari della vendita all'ingrosso e dello spaccio minuto frutta alla Cocaina S.p.A. quasi 500 miliardi di dollari l'anno, da spartire nella trafila che va dai campesinos ai chimici, dai broker ai corrieri, fino ai pusher che vendono a folle di clienti inconsapevoli. Un boom di mercato, ma a caro prezzo: criminalità, inquinamento ambientale, corruzione, riciclaggio, terrorismo, stragi, colpi di Stato. Nel 1989, nella turbolenta Colombia di Pablo Escobar, il narcotraffico causò migliaia di vittime. Oggi gli eredi di don Pablo risiedono in Messico, dove in due anni sono state uccise oltre 13.000 persone, in una narcoguerra che ha innescato l'intervento dell'amministrazione degli Usa, guidata da Barack Obama.
  • Nel frattempo, la valanga di neve si è mossa dalle piazze di spaccio del Sud e del Nord America, anche grazie al trampolino offerto dalle mafie italiane. Ha colonizzato l'Africa occidentale, la si può respirare nell'aria delle città europee, ha contaminato l'Australia e si appresta a sbarcare perfino in Cina, dove l'attendono frementi altri milioni di individui, ansiosi di scoprire se davvero l'ingresso nel reame sfavillante del capitalismo possa passare attraverso una narice. [Testo dell'editore]
Materien
  • WeltgeschichteDDC: 909
  • KriminologieDDC: 364
Themengebiete
  • Cocaine abuse
  • Cocaine abuse -- Italy
  • Drug traffic
  • Drug traffic -- Italy
Storia della malaeducazione : i bambini cattivi nel secolo XIXStoria della malaeducazione : i bambini cattivi nel secolo XIX
La mara al desnudoLa mara al desnudo
Il controllo dello straniero : i campi dall'Ottocento a oggiIl controllo dello straniero : i campi dall'Ottocento a oggi
El expoliar se va a acabar : uso de detectores de metales y arqueología : sanciones administrativas y penalesEl expoliar se va a acabar : uso de detectores de metales y arqueología : sanciones administrativas y penales
Les brigands en Orient sous le Haut-empire romainLes brigands en Orient sous le Haut-empire romain
Casalini on LinkedIn Casalini on Twitter Casalini on Facebook
Copyright 2000-2017 Casalini libri
USt-Id Nr. IT03106600483