E-book
Digital Version
Streaming uniquement | Téléchargement indisponible | Copier/coller indisponible | Imprimer indisponible

L'enigma dell'unità abitativa : tra teoria e ricerca progettuale = The enigma of the housing unit : between theory and design research

2020 - Gangemi Editore

105 p. : chiefly ill.

  • Il titolo di questo libro mette in relazione la questione della progettazione dell'housing con quella della ricerca teorica sostenendo che l'architettura dell'unità abitativa debba fondarsi su una solida cultura del sedimentato evolutivo che la sua sperimentazione tipo-morfologica ha messo in atto nel corso della storia. L'ideazione architettonica di un intervento abitativo – uno di quelli che oggi va sotto il nome di Social Housing – può infatti rappresentare un'attività di ricerca scientifica ma solo a condizione che gli esiti ottenuti siano debitamente descritti, illustrati e, naturalmente, di elevata qualità. E tale garanzia di scientificità non può escludere la messa in relazione della tipologia edilizia abitativa con la morfologia urbana che la sua pianificazione e articolazione conforma.
  • Un siffatto studio, di cui questo libro vuole costituire una tappa, dovrà occuparsi dell'alloggio contemporaneo andando a individuare le migliori idee messe in campo dai maestri, al fine di enuclearne i margini migliorativi, onde poterne validare gli esiti e orientare gli ulteriori sviluppi di ricerca. Quanto sopra renderà possibile inserire i necessari aggiornamenti e correttivi ai fondamenti studiati che il presente e il futuro richiedono. La questione non è solo utile ma anche indispensabile per lo sviluppo di un progetto informato, in grado di conferire agli spazi esterni e a quelli interni dell'architettura una qualità che, in ultima analisi, sia misurabile con l'innalzamento della qualità della vita dei suoi fruitori e con lo sviluppo sostenibile dell'ambiente. Ciò trova riscontro non solo nell'architettura abitativa ma anche in quella di altre tipologie edilizie, che contribuiscono tutte allo stato di salute dell'organismo umano e urbano. [Testo dell'editore]
  • The title of this book relates the question of housing design with that of theoretical research, arguing that the architectural design of the housing unit must be based on a solid culture of evolutionary sedimentation that its type-morphological experimentation has put in place in the course of history. The architectural conception of a housing project – one of those that today goes by the name of Social Housing – can in fact represent a scientific research activity but only on condition that the results obtained are duly described, illustrated and, of course, of high quality. And this guarantee of scientificity cannot exclude the connection of the type of housing construction with the urban morphology that its planning and articulation conforms.
  • Such a study, of which this book wants to constitute a stage, will have to deal with contemporary housing by identifying the best ideas fielded by the masters, in order to identify the margins for improvement, so as to validate the results and guide further developments of research. The above will make it possible to insert the necessary updates and corrections to the studied foundations that the present and the future require. The question is not only useful but also indispensable for the development of an informed project, capable of giving the external and internal spaces of the architecture a quality that, in the final analysis, is measurable by increasing the quality of life of its users and with the sustainable development of the environment. All this is reflected not only in housing architecture but also in that of other building types, which contribute to the health of the human and urban organism. [Publisher's text]
  • Text in Italian and English.
  • Special access authorizations may apply; please contact us for further information.