Torrossa Online Digital Bookstore 0

Your store for digital research texts

Journal, Nuova antologia, Polistampa
J
Journal
J
Journal
Nuova antologia
Polistampa
ID: 4132766
ISSN: 0029-6147
  • Information
    FREQUENCY

    Trimestrale = Three-monthly

    NOTE
    • Fondata nel 1866 a Firenze da Francesco Protonotari a ideale continuazione dell'«Antologia» di Giovan Pietro Vieusseux, «Nuova Antologia» è tra le riviste italiane più longeve e prestigiose, e una delle più antiche d'Europa. Dal 1878 al 1978 fu pubblicata a Roma con la collaborazione d'insigni intellettuali. Fu diretta da Maggiorino Ferraris in età giolittiana, da Luigi Federzoni e Giovanni Gentile negli anni del fascismo. Venne riportata a Firenze da Giovanni Spadolini, che la diresse dalla metà degli anni '50 fino al 1994, data della sua scomparsa, quando gli subentrò Cosimo Ceccuti.
    • Fra gli autori delle migliaia di articoli apparsi nella rassegna possiamo ricordare Carducci, Capponi, Manzoni impegnati nel dibattito sulla lingua, De Amicis, Verga, D'Annunzio, Pirandello, Palazzeschi, e con loro Fucini e Matilde Serao, Pascoli e Grazia Deledda e poeti quali Chiara, Ungaretti, Saba, Montale, Luzi. Ci sono critici letterari come Bo e Pampaloni, filosofi come Croce, Gentile e Garin, giornalisti come Prezzolini e Montanelli, economisti come Luzzati ed Einaudi, critici musicali come Mila, scienziati come Fermi e Marconi, storici come Salvemini o De Felice, giuristi come Calamandrei e Barile, e poi storici dell'arte, gli esperti di cinema, protagonisti in ogni tempo del dibattito sui temi sociali, economici, politici e istituzionali caratterizzanti il divenire del paese nel contesto europeo. [Testo dell'editore]
  • In this issue